Riabilitazione > Ginnastica posturale > Mézières

Il metodo Mézières fu inventato nel 1947 in Francia da una fisioterapista chiamata Françoise Mézières.
L'approccio consiste nel normalizzare la forma/struttura di un corpo, sapendo che è essenzialmente tramite il gioco di retrazione e accorciamento muscolare che si manifestano i dismorfismi,scoliosi, iperlordosi, cifosi, ginocchio varo-valgo, cancellazione delle curve, ecc),se la forma di un corpo è deformata la funzione che ne consegue è falsata.
Se ci sono disarmonie morfologiche ci saranno compensi e cattive sinergie che porteranno a patologie e dolore.

Una regione dorsale e toracica può trovarsi irrigidita, e così privata della sua mobilità fisiologica, a causa di una respirazione troppo corta o per delle posizioni nel lavoro d'ufficio eccessivamente fisse, per un vecchio trauma alla schiena, per un "comportamento" rigido, per un’artrosi che "inchioda" un poco alla volta la regione dorsale.

"il male non è mai là dove si manifesta", dixit Mézières.Risulta così evidente la ingenuità e la stupidità di una terapia che si rivolge unicamente ai sintomi in una patologia cronica. Ed anche nei casi acuti, la vera causa delle vostre lombaggini o torcicolli si trova in parti diverse dalle lombari e cervicali. Il gioco dei compensi è così complesso che diventa molto difficile risalire alla causa primaria. Allora l'unica guida rimane la forma la cui normalizzazione, attraverso i parametri delle "belle linee", rappresenta l'unica strategia nei casi più intricati. E' al raggiungimento di una forma migliore che mira il trattamento Mezieres, attraverso un lavoro strutturale fatto di posture (cioè di stiramenti), di movimenti articolanti, del "disfare" (in cui si fanno funzionare determinati gruppi muscolari senza le "cattive sinergie abituali").
I principi del metodo sono semplici e logici. Ma l'attualizzazione pratica di un trattamento Mézières è molto più difficile da realizzare! Un trattamento Mézières richiede, da parte del terapista, una grande precisione ed esige un'osservazione rigorosa e minuziosa di tutto il corpo nei suoi svariati comportamenti adattativi.
Il problema è di poter correggere la lesione principale, che è la causa dello stato del paziente, partendo dai molteplici dismorfismi e dolori di quest'ultimo, correggendo uno dopo l'altro in senso inverso i diversi adattamenti. Spesso, le lesioni principali scompaiono da sole, quando i differenti adattamenti si fissano con delle conseguenze ancora più gravi di quelle che erano state provocate dalle lesioni iniziali. Di conseguenza queste possono divenire delle lesioni principali e così di seguito….. Il mezierista diventa un terapista investigatore!

pic

mezieres

mezieres